mercoledì 20 ottobre 2010

eccomi

Ciau! Ho appena aperto questo blog ^_^ mi sono lasciata ammaliare da alcuni blog che seguo, primo tra tutti, quello della mia dolce Valy.
Dunque dovrei presentarmi... naaaaa :-D cosa c'è di meglio di un bel tag per iniziare???
Sputtaniamoci da subito... così ci togliamo un pensiero ... ahahahhaha... il primo tag sarà "le domande di Maria De Filippi" xD
Ecco le domande:
1) Quando le maestre, le prof e i parenti chiedevano a noi piccoli "E TU?COSA VORRESTI FARE DA GRANDE?" cosa avete risposto? Cosa avete sognato più e più volte di fare? Quanti mestieri? Quanti sogni?

2) Quali erano i vostri cartoni animati preferiti da piccoli? Con quali giochi vi divertivate?
Con le bambole o a cucinare con terra e sassi il pranzo ideale per i vostri amici o altro?

3) Qual è stato il vostro più bel compleanno e perchè?

4) Quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?

5) Qual è stata la vostra prima passione sportiva o non?

6) Qual è stato il primo idolo musicale? (Quello per cui sbavevate, avevate il poster, il cd e tutto il necessario)

7) La cosa più bella chiesta (e in caso ricevuta) da Babbonatale o Santa Lucia?


Risposte:
1. Da piccolina rispondevo che avrei voluto fare la babysitter ahahhaha adoravo, ed adoro ancora i bambini, ma soprattutto stimavo troppo la mia babysitter, quindi volevo essere come lei.
Da un po' più grandicella ho cominciato ad appassionarmi alla biologia; trovai un vecchissimo libro di biologia di mio padre(forse ce l'ho ancora), che leggevo tutte le sere prima di andare a dormire, da lì ho scoperto che c'erano delle specie estinte di piante e animali. Cominciai ad appassionarmi di fossili. Ogni domenica facevano un mercato, al quale andavo con mio padre. Era un mercato dell'usato. Non mi interessava affatto l'usato, ma c'era un laureato in paleontologia, che si metteva col suo banchettino a vendere, e anche solo a mostrare alcuni dei fossili che comprava per studiare o che (non ho mai capito bene sta cosa...)trafugava dagli scavi che faceva. Beh comunque questa passione la ho ancora... un po' accantonata, ma, volevo fare la paleontologa!
Ora faccio altro xD ...succede sempre così... studio conservazioni dei beni culturali, curriculum demoetnoantropologico... se capite subito si cosa si tratta, sei dei genietti :-P
2. Questa domanda... porta a davvero troppe cose, proverò cmq ad essere sintetica.
Adoravo i cartoni animati, ma non tutti. Odiavo tutti quelli che piacevano ai miei amichetti. Guardavo i cartoni con mio fratello, quindi erano per lo più cartoni da maschietto. Lupin era il top! Ci piaceva talmente tanto che, finimmo per inventarci un gioco. Mio fratello era ovviamente Lupin, io Margot. Prendevamo qualcosa dalla casa...quella che ci sembrava la più preziosa di tutte, ma che non fosse tanto preziosa, da rischiare di romperla e quindi prenderle dai genitori in caso di rotture.. e organizzavamo poi il furto. ahahaiahaaiahaa. Quando non giocavo con mio fratello, giocavo a fare la mamma, o la babysitter(vedi risposta numero1) con cicciobello.. il quale si chiamava sempre Michael (come Michael Jackson :-D). Non giocavo molto con gli altri bambini perchè ero troppo timida e sensibile...piangevo sempre...per qualsiasi cosa "brutta" mi facessero. I bambini sanno essere proprio bastardi xD. Giocavo spesso con le mie cugine, ma il sogno fu infranto da LEI... la mitica... inimitabile... combattente che veste alla marinara... si -.-'' Sailor Moon. IO LA ODIAVO! Le mie cuginette la adoravano e collezionavano le sue figurine... e io giù a piangere perchè mi escludevano, dato che non sapevo niente di sta tizia che si spacciava per una principessa proveniente dalla luna, che parlava con un gatto e aveva capelli stranissimi... Così mio padre, stanco di sentirmi frignare(ma ammettiamolo, anche per farmi integrare) mi comprò sto benedetto album di figurine. Ahahahhaa ovviamente a me non interessava nulla, quindi regalavo tutte le figurine alle mie cugine. Il mio album era vuoto. Però le corrompevo per farle giocare con me. biauahaiuahaiaauha
3. Oddio che brutta domanda. Ho sempre passato compleanni orrendi. Nessuno veniva alle mie feste... quando e se le facevo... (si è capito che ero sfigata?) comunque credo che quella più carina, sia stata una festa che i miei mi organizzarono al McDonald's. Credo che i bambini fossero venuti solo per le patatine fritte e le sorprese del happy meal. Ma quell'anno avevo un'amichetta del cuore... quindi non mi fregava degli altri. Ovviamente l'amichetta si è rivelata una grandissima stronza, col passare degli anni xD... e poi un'altra festa di compleanno molto carina, fu quella dei 15 anni. Una festa a sorpresa che però non riuscì molto bene nell'organizzazione, ma andò bene sul piano del divertimento :-) Beh anche la festa di 18 anni... ma beh i 18 anni in questa famiglia sono stati particolari per tutti, meritano un post tutto loro.
4. Queste domande sono difficili. Ci sono troppe cose che voglio fare e non ho fatto... la prima cosa che mi viene in mente è comunque un viaggio da sola o con amici.
5. Sono pigrissima! Premesso ciò, l'unico sport che ho praticato e di cui sono innamorata follemente è la ginnastica artistica. L'ho praticata per qualche anno, e modestia a parte, ero proprio brava u.u però poi ho smesso. Ho smesso perchè mi toglieva tempo allo studio... avevo bisogno di ripetizioni di matematica. In accordo con i miei, dato la bravura nella disciplina sportiva, volevamo cercare una palestra migliore, che potesse darmi qualche opportunità in più...per fare gare, ma alla fine ero presa da altro... e mi sono inflaccidita xD
6. Come credo si sia capito dalla risposta numero 2, il mio grandissimo amore è stato e sarà sempre Michael Jackson. Quando mio fratello aveva 4 anni (io ne avevo 2) si fece comprare un cd di Michael che ascoltava spessissimo. Poi volle anche un altro cd. Io adoravo quella musica, ma non ci facevo caso più di tanto, ero piccola per apprezzarla davvero. Pochi anni dopo, parlando con un cugino grande, disse che a lui piaceva sto certo Michael... mi fece ascoltare qualche canzone e... era lui. Lo avevo sempre adorato e solo ora capivo bene chi era e che faceva. Da allora è stato un crescendo d'interesse per lui. Mi piace da sempre insomma, da quando ne ho memoria, era la sua musica quella che che ho sempre ascoltato.
7. Uhm... non credo ci sia una cosa in particolare. Però un anno, Babbo Natale cambiò posto in cui metteva i regali. Li metteva sempre sotto l'albero che era lontanissimo dalla mia stanza... Quell'anno però li misi proprio nel corridoio fuori la stanza. Quella casa era molto grande e il corridoio molto lungo. Beh.. il corridoio era PIENO!!! Credo che quell'anno fu anche l'ultimo anno dei giocattoli (prima di passare ai soldi) quindi credo che i miei genitori vollero fare la grande chiusura. Fu sorprendente e trovare i doni lì e... quanti!


Oddio ma quanto ho scritto??!!! Spero che questo tag sia riuscito a farmi conoscere almeno un po'. ^_^
Ciauuu, al prossimo!

4 commenti:

  1. ahahahahah che bello leggerti Bel! (Come se non lo faccia già abbastanza! :P)

    RispondiElimina
  2. belloo! :D
    IScritta!! :D Passa da me, ti aspetto!!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Serendipity by http://serendipitybelinda.blogspot.com/ is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Based on a work at serendipitybelinda.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://serendipitybelinda.blogspot.com/.
Motori ricerca